UN NUOVO INIZIO

Gennaio…. che mese particolare. Ai tempi della scuola lo vivevo come un mese senza fine… freddo e buio dopo lo sfarfallio del Natale e delle vacanze; tempo di pagelle e bilanci. Col tempo, mi sono ricreduta.

Gennaio segna un nuovo inizio pieno di propositi e progetti che forse si concretizzeranno o forse no, e che crea negli animi una “gran voglia di fare”. Le giornate, anche se un minutino alla volta, si allungano e comincia a crescere la voglia di primavera, di cose nuove, di fiori, di festa. Per esempio, un “MATRIMONIO” la “festa“ per eccellenza.

Cosa c’è di più bello del dire: ” ….quest’anno mi sposo…!!!”. Un progetto d’amore che si concretizza, una cerimonia da organizzare, uno “stile” da raccontare, una festa da godere con tanti ospiti o intimamente e poter dire con gioia alla fine ”….è stata proprio una bella giornata”. Allora, se vi sposate nei prossimi mesi, questo è il momento giusto per prendere le prime decisioni, per interpretare al meglio il vostro stile e consegnare così a chi vi vuol bene un matrimonio “INDIMENTICABILE”.

Vi aspetto

Nicoletta…la vostra wedding designer

P.S.: Vi ricordo che le partecipazioni vanno spedite almeno due mesi prima della data della cerimonia, come suggerito nel Manuale della Sposa che potrete scaricare lasciando il vostro nome e il vostro indirizzo alla vostra destra.

LINEE GRAFICHE? PARTECIPAZIONI? MA QUANTO COSTANO?

Oggi vi racconto cosa può fare per voi una Wedding Designer….cioè io!!!!

Alcune cose non hanno prezzo, semplicemente perché non si possono comprare. Un matrimonio può costare tantissimi euro, ma non sarà mai perfetto senza lo stile e l’atmosfera giusta. Perché quello che non si può comprare e che non ha prezzo è appunto lo “stile”. Provate a ricordare qualche matrimonio a cui avete partecipato….qual’è quello che ricordate maggiormente? ….Senza dubbio quello in cui gli sposi erano davvero felici perché il loro stile e la loro personalità erano espressi nella maniera giusta. Un matrimonio dove gli sposi hanno sorriso per tutto il tempo e dove gli ospiti sono stati contagiati da quella felicità e da quei sorrisi. Parleranno di quel matrimonio come il più bello a cui hanno partecipato. Un ricordo per tutti indelebile nel tempo.

Non è una questione di prezzo, ma una questione di “stile”. Non mi stancherò mai di dirlo. Sono i piccoli dettagli, la creatività, l’esperienza e l’accuratezza dell’esecuzione che fanno la differenza. E….credetemi non serve un budget enorme per esprimere il vostro stile.

Se c’è nell’aria un desiderio di matrimonio…..chiamatemi. Sarò la vostra Wedding Designer. Ricercheremo insieme il vostro stile…. progetteremo le linee grafiche, realizzeremo i vostri sogni, renderemo unico il vostro matrimonio.

Tutto in perfetta sintonia.

Vi aspetto

Nicoletta….la vostra wedding designer

COS’E’ UNA WEDDING DESIGNER

La traduzione precisa è: disegnatrice di matrimonio. Quindi crea un progetto di “Linee grafiche” complete seguendo un “Tema conduttore”, declinato in ogni dettaglio e accuratamente studiato per gli sposi, aggiungendo un valore unico e incomparabile ad ogni matrimonio. Gli elementi che compongono una “Linea Grafica” sono studiati in base ai gusti, ai sogni, ai desideri e non ultimo al budget.

La Wedding Designer è la professionista che può trasformare in realtà il matrimonio come l’avevate sognato. Lo renderà unico, lo progetterà e lo realizzerà come una piccola opera d’arte, utilizzando i fornitori per creare quello che ha pensato solo per voi: ci metterà tutta la sua creatività e il suo ingegno, aggiungendo un tocco di magia ai vostri desideri.

Ogni matrimonio ha una storia da raccontare e i protagonisti devono essere gli sposi. Non lasciate che a deciderne la trama siano tanti attori “non protagonisti”. Soprattutto se il vostro matrimonio da sogno non dovrà assomigliare a quello di nessun altro.

Spero di aver chiarito qualche dubbio. Vi aspetto! Non vedo l’ora di diventare la vostra “wedding designer”

Ciao

Nicoletta

ANNIVERSARIO DEL MIO MATRIMONIO

Domani è il mio anniversario di matrimonio!!!! Credo di essere nel posto giusto per condividere questa festa. Dopo tanti anni è ancora una gioia ricordare il “mio“ giorno più bello. Per me è stato un giorno speciale, come è stato “speciale “ il tempo….da lupi!!! Ha piovuto a catinelle per tutto il giorno. Era talmente una pioggia esagerata che tutti gli ospiti se la ricordano ancora. E’ stato il mio modo per renderlo indimenticabile!!! Per me, però, splendeva il sole, l’avevo negli occhi e nel cuore.

Voglio fare gli auguri a mio marito Auro, (prezioso come l’oro del suo nome) che cammina al mio fianco da tanti anni tenendomi sempre per mano. Auguro a tutti voi che mi leggete una vita piena d’amore.

Intanto vi dedico il testo di una canzone di Jovanotti.

A te che sei il mio grande amore ed il mio amore grande.

A te che hai preso la mia vita e ne hai fatto molto di più.

A te che mi hai insegnato i sogni e l’arte dell’avventura.

A te che credi nel coraggio e anche nella paura.

A te che sei la miglior cosa che mi sia successa.

A te che cambi tutti i giorni e resti sempre lo stesso.

Le forze della natura si concentrano in te,

che sei una roccia sei una pianta sei un uragano,

sei l’orizzonte che mi accoglie quando mi allontano.

A te che sei l’unico amico che io posso avere, 

l’unico amore che vorreise io non ti avessi con me,

a te che hai reso la mia vita bella da morire, 

che riesci a render la fatica un’ immenso piacere.

A te che sei, semplicemente sei, 

sostanza dei giorni miei, sostanza dei sogni miei.

Nicoletta

FIERA “BRIANZA SPOSI” 9 – 12 OTTOBRE 2014 – MARIANO COMENSE

Ciao,

Voglio condividere con voi un evento appena trascorso: la fiera degli sposi “Brianza Sposi” a Mariano Comense. E’ stata un’esperienza bellissima che mi ha permesso di incontrare tanti giovani con un progetto di vita insieme; progetto che mi piacerebbe aiutare a concretizzare con il mio contributo creativo.

E’ cominciata un pò in sordina giovedì sera alle 20 con un tempo non proprio clemente. Pioggia che comunque ci ha accompagnato per tutta la durata della manifestazione e che mi aveva impensierito: “non verrà nessuno con questo tempo!”mi son detta. Invece, forse grazie alla pioggia che non ha invogliato gite fuori porta, il flusso di visitatori è andato via via aumentando con mia grande soddisfazione. In tanti vi siete avvicinati e fermati al mio stand, un pò trattenuti e un pò incuriositi dalle mie proposte creative. “Linee grafiche cosa vuol dire?” Spesso lo avete chiesto ed io son stata ben felice di illustrarvi la mia idea di “tema conduttore” o “filo conduttore” che renderà unico e indimenticabile il vostro matrimonio. Alcuni di voi già a buon punto con l’organizzazione e le idee, altri invece ancora alla ricerca delle prime cose da sapere e da fare. Comunque tutti, ma dico tutti, avevate occhi teneri e innamorati. Spero di essere riuscita a comunicarvi la passione e l’amore che ho per questo lavoro, il desiderio vero di esservi utile per realizzare i vostri desideri e accompagnarvi nella scelta del vostro stile. Chiamatemi per qualsiasi motivo, per ulteriori informazioni sul mio modo di lavorare e per ogni cosa vi venga in mente di chiedere.

A presto e…. grazie per avermi dedicato un pò del vostro tempo.

Nicoletta

 

20141009_120159

 

 

Questa voce è stata pubblicata il ottobre 16, 2014.

LA SCELTA DELL’ABITO DA SPOSA

SETTE PREZIOSI CONSIGLI PER NON COMMETTERE ERRORI

L’abito da sposa è il vero protagonista, per quanto riguarda lo stile, della cerimonia nuziale. Per questo ogni donna sa bene quanto sia importante scegliere con molta cura e attenzione come vestirsi il giorno del proprio matrimonio. L’abito da sposa è infatti l’abito per eccellenza, quello che rende ogni donna principessa almeno per un giorno. Per questo motivo motivo è importante impiegare il massimo tempo a disposizione per scegliere accuratamente e provare il modello più adeguato e soddisfacente. Ogni donna potrà scegliere in base alle proprie esigenze e alla propria sensibilità, le opzioni sono davvero molte. C’è l’abito da sposa romantico, quello classico, quello innovativo, quello d’autore, trendy o sensuale. L’abito dovrà riflettere al meglio la personalità e lo stile della sposa e al tempo stesso mettere in risalto i tratti più belli e ridimensionare eventuali difettucci.

Back of Wedding Dress

Ecco i consigli:

1. Definite il budget

Esiste una scelta sorprendente per l’abito da sposa a prezzi diversissimi. Non andate oltre il vostro budget, perché spendere di più si ripercuoterà su tutte le altre spese.

 2. Scegliete uno stile

Determinate il design del vostro abito da sposa. Navigate in Internet, acquistate le riviste specializzate ed individuate quello che potrebbe essere il vostro stile, questa riflessione è la prima cosa da fare e non riguarda solo l’abito ma tutte le attività che saranno intraprese dall’inizio del vostro stupendo percorso che conduce al fatidico “SI”. Non trascurate l’ora della cerimonia: diverso è se vi sposate la mattina o il pomeriggio. Assicuratevi che il vostro abito si adatti alla cerimonia e alla location, ma soprattutto alla vostra personalità.

3. Acquistate presto

Iniziate presto la ricerca. Visitate diversi atelier e provate diversi modelli con stili differenti prima di decidere quale abito acquistare … tanto sarà l’abito a scegliere voi!

4. Non prendete le misure da sole

Lasciate che sia il personale specializzato a prendervi le misure.

5. Studiate la forma del vostro abito

I vostri ospiti devono guardarvi le spalle per molto tempo durante la cerimonia, ecco perché la parte posteriore del vestito dovrebbe essere seducente come la parte anteriore.

 6.Assicuratevi che il vostro abito da sposa sia confortevole

Dovrete indossare l’abito per molte ore, quindi dovete essere sicure che sia comodo e che vi faccia sentire a vostro agio. Durante la prova provate a camminare, stare sedute, per capire come ci sente quando lo si indossa.

7. Occhio al pagamento!

Dovrete pagare un anticipo di circa il 50%. Richiedete una ricevuta, che comprenda l’importo versato, la descrizione del vestito e la data di consegna. Non fatevi spedire il vostro abito da sposa. Se qualcosa andasse storto, ci sarebbe ben poco da fare! Non saldate l’intero importo prima che l’abito sia completamente realizzato, consegnato e provato. L’ultima prova deve avvenire due/tre settimane prima delle nozze e non prima. L’attività impegnativa dei preparativi potrebbe avervi fatto dimagrire!

Godetevi lo shopping per il vostro abito da sposa: è un’esperienza unica nella vita.

 

Nicoletta

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata il giugno 28, 2014.